Pubblicati da Andrea Mazza

Cancellazione della società e incapacità processuale.

In materia societaria uno degli argomenti più problematici è la cancellazione della società dal registro delle imprese. Ciò crea molti problemi perché, spesso, estinzione della società non sempre significa che i suoi rapporti con i terzi siano terminati. Un quadro sintetico della cancellazione. Nell’ art. 2484 c.c. troviamo un elenco dei casi in cui deve venire disposta la […]

Intermediario e investimento infruttuoso.

Il mercato è un settore che può portare tante conseguenze positive quante negative. Essendo in continua evoluzione, esistono figure professionali, detti intermediari finanziari ( p.es. le banche), che agiscono sul mercato in nome dei propri clienti, facendo il possibile affinché gli investimenti vadano a buon fine. Vista la rischiosità della loro attività, sono soggetti ad una rigorosa disciplina. […]

Consenso e autodeterminazione del paziente.

La professione sanitaria può essere tanto affascinante quanto rischiosa. Dal punto di vista legale, chi si trova in questo settore è soggetto a linee guida e obblighi ( ad es. gli obblighi informativi ) a tutela della dignità della persona del paziente. Il consenso informato del paziente. Nell’art. 32 della costituzione leggiamo che “nessun intervento sanitario può […]

Il rapporto tra società e amministratore

Assai dibattuto in ambito societario è il rapporto tra società e amministratore. In dottrina le teorie più diffuse sono due: quella c.d. contrattualistica, secondo la quale il rapporto tra la società e l’amministratore si basa su un contratto ( mandato, prestazione d’opera, lavoro subordinato o parasubordinato ); quella c.d.organica, l’amministratore si immedesima nella società essendo […]

Le polizze Unit Linked

Le polizze assicurative unit linked rientrano nella categoria dei contratti a CONTENUTO PREVALENTEMENTE FINANZIARIO e, in via residuale, assicurativo. Infatti, presentano un elevato contenuto finanziario prevedendo che il premio assicurativo venga investito in quote di un fondo gestito dalla compagnia assicuratrice o da un soggetto terzo. A scanso del rischio di DISSESTO FINANZIARIO DI INCOLPEVOLI […]